Articoli del giorno

/ di Vincenzo Grassano

Governo Di Maio-Salvini, accordo chiuso. Conte premier?

L’assetto della squadra di governo M5s-Lega non è ancora definito, malgrado l’accordo sul presidente del Consiglio che sarà annunciato oggi. Con i due leader Matteo Salvini e Luigi Di Maio che tengono il massimo riserbo sull’identità di colui che vogliono indicare come premier, in attesa di incontrare il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, tra i […]

/ di Andrea Doi

Governo M5s-Lega, Versaci: “Il programma non è di destra. Anzi”

La maggioranza giallo-verde che si appresta a governare l’Italia “non è la più destra di sempre”. Lo afferma il presidente del Consiglio comunale Fabio Versaci, esponente di spicco del Movimento Cinque Stelle di Torino, che commenta le critiche che stanno piovendo sull’alleanza M5s-Lega. Attacchi di chi vede nell’asse Di Maio-Salvini una deriva ultra destroide: per […]

/ di Giulia Zanotti

Tallia presenta l’incontro “Europa e nazionalismi: cosa ci insegna la ex Jugoslavia”

Lunedì a Palazzo Ceriana Mayneri, in corso Stati Uniti 27, si parla di Balcani. Alle 20.30 incontro sul tema: “Europa e nazionalismi: cosa ci insegna la ex Jugoslavia”. Al tavolo dei relatori, nella Sala Tonioli, lo studioso Silvio Ziliotto (traduttore di “Diario da Sarajevo” di Dubravka Ustalić), Stefano Tallia, giornalista Rai, segretario dell’Associazione Stampa Subalpina […]

/ di Stefano Lo Russo

Il contratto, il governo, la terza Repubblica e il ruolo del Pd

Ho voluto leggerlo dall’inizio alla fine senza interruzioni. Per capire se esiste un filo conduttore, un’idea alternativa del Paese e del suo ruolo in Europa e nel mondo. Devo riconoscere che c’è, appare evidente. Nel contratto di governo di Lega e M5S si traccia un futuro realmente alternativo. Un’Italia che torna al passato assistenzialista e […]

/ di Andrea Doi

Il Comune non se ne è curato: e allora ci pensa il servizio d’ordine del Pd a riscrivere “Antifascisti sempre” in corso Dogliotti

Alla fine ci ha pensato il servizio d’ordine del Partito Democratico a riportare la scritta alla sua originaria natura. Stiamo parlando di un graffito che in corso Dogliotti, a due passi dall’ospedale delle Molinette, era stato “trasformato”. La scritta “Antifascisti sempre” era diventata alcuni settimane fa “Fascisti sempre” dopo che una mano anonima aveva cancellato “Anti”. Una […]