Daniele Viotti

Autore

Sono nato ad Alessandria nel 1974, ma vivo a Torino da quasi dieci anni. Sono laureato in Scienze Politiche all’Università del Piemonte Orientale. Sono attivista dei diritti civili. Ho co-fondato l’Associazione Quore, che combatte giorno dopo giorno per l’uguaglianza della comunità LGBTI ed è stata protagonista di diverse iniziative di rilevanza nazionale contro l’omofobia e la discriminazione. Ho militato nella Sinistra Giovanile e sono stato consigliere comunale ad Alessandria per i Democratici di Sinistra, dove ho anche svolto l’incarico di segretario dell’Unione Comunale. Ho creduto nel progetto del Partito Democratico dalla sua fondazione. Sono stato il coordinatore piemontese della mozione congressuale di Pippo Civati. Nel maggio del 2014 sono stato eletto al Parlamento Europeo con il Partito Democratico e il Partito Socialista Europeo nella circoscrizione Nord-Ovest (Piemonte, Lombardia, Liguria, Valle d’Aosta). A Bruxelles sono membro titolare della commissione Bilancio e membro sostituto della commissione Libertà Civili. Sono stato nominato tesoriere della delegazione del PD. Mi sono da sempre interessato a una politica condivisa, collettiva e che partisse dalle istanze del territorio. Una politica della partecipazione, aperta a tutti. Dove la parola «diritti» diventa una questione di metodo. Perché attraverso i diritti e l’uguaglianza possiamo parlare della società e dell’idea di futuro che abbiamo in mente. Sociale, economico, culturale. Ho un compagno che si chiama Daniele e un cane, Ima. Vivo con loro.
Serata a Oulx, dove c’è chi assicura la dignità umana

“Un viaggio non inizia nel momento in cui partiamo né finisce nel momento in cui raggiungiamo la meta. In realtà comincia molto prima e non finisce mai”. Il tema del viaggio è centrale. C’è il viaggio dei migranti, con tutto il bagaglio di storia che si portano dietro, di vissuto, di sofferenze. C’è il viaggio […]

/ di Daniele Viotti
LGBT, al Parlamento europeo due voti importanti sui diritti

Con i risultati di oggi – i voti su una risoluzione sui diritti delle persone intersessuali e sulla lista d’azioni per i prossimi 5 anni sui diritti lgbt – porto a compimento con soddisfazione cinque anni di intenso lavoro come co presidente dell’Integruppo per i diritti LGBTI al Parlamento europeo. Con grande orgoglio ho guidato, […]

/ di Daniele Viotti
Un progetto pilota per l’accesso ai documenti Ue a chi soffre di disturbi dell’apprendimento

Negli scorsi giorni ho incontrato i membri del board della European Dyslexia Association (EDA) per confrontarmi con loro e lavorare al progetto pilota che ho presentato all’interno del bilancio dell’UE per l’anno 2019. Un progetto pilota è un’iniziativa di natura sperimentale destinata ad accertare la fattibilità di un’azione e la sua utilità. Un progetto pilota, se valutato positivamente […]

/ di Daniele Viotti
Pd Piemonte, Viotti: “L’unità va dimostrata, non predicata”

Per la prima volta a distanza di giorni voglio tornare sul congresso regionale del PD dove ho sostenuto con convinzione Mauro Marino. Lo faccio mentre sto andando a Ivrea dove tra poco si terrà lo sciopero e il presidio dei lavoratori di Comdata. L’azienda ha annunciato di voler utilizzare la procedura di solidarietà per 200 lavoratori. Andrò […]

/ di Daniele Viotti
Una nuova classe dirigente prenda in mano il proprio destino

È venuto il tempo, non più rinviabile, che una nuova classe dirigente non solo politica, ma diffusa in tutti i settori della società, prenda in mano il proprio destino. Dopo l’incontro di ieri nella sede dei Moderati per discutere di elezioni e candidato in Regione Piemonte, sono ancora più convinto che non si possa più […]

/ di Daniele Viotti
Quale futuro industriale per il Piemonte dopo l’Era Marchionne?

Non sono solito citare Michele Serra, ma questa mattina le sue parole offrono un ottimo punto di partenza per una riflessione che vorrei condividere con voi. «Poche vicende come quella della trasmutazione di Fiat in Fca sono simboliche della fine del Novecento, della fine della civiltà della fabbrica, del primato della finanza sul lavoro» dice. […]

/ di Daniele Viotti
Polioli e Iol, due questioni urgenti

Oggi pomeriggio a Vercelli insieme al sindaco Maura Forte ho incontrato le rappresentanze sindacali di Perstorp (ex Polioli). Poi sono andato davanti ai cancelli dell’azienda dove da quattro giorni c’è un presidio permanente di lavoratori. Una storia nuova? Purtroppo no! Una storiaccia già vista: l’azienda ha deciso di cessare le attività all’improvviso e ha comunicato […]

/ di Daniele Viotti
Il futuro della Regione Piemonte: temi, alleanze, candidati, primarie si o no?

Nella riunione di ieri pomeriggio Chiamparino ha proposto al comitato di reggenza del Pd regionale (di cui faccio parte) tre elementi di discontinuità da adottare per le prossime elezioni: programma, coalizione, persona chiamata a rappresentare il Piemonte, mettendo in gioco se stesso. Vorrei condividere con voi alcune riflessioni su questi tre assi. Sul programma penso, […]

/ di Daniele Viotti