Mimmo Carretta

Autore

Dal 2017 segretario provinciale del Partito Democratico. Laureato in lettere moderne, master in comunicazione, lavora per una società specializzata in gestione e fruizione dei beni culturali. Giornalista pubblicista. Già consigliere nel 2011, nell’amministrazione Fassino è stato presidente della Commissione Urbanistica e Trasporti. Nel 2015 è consigliere della Città Metropolitana dove assume l’incarico di presidente della Commissione per l’adozione del piano territoriale. Nelle elezioni comunali del 2016 è rieletto consigliere comunale.
Giù le mani da Dar al Hikma

A colpi di recensioni su Facebook e nascondendosi dietro improbabili “carenze culturali” (sob!) , il Movimento Cinque Stelle di Torino prova a mandare al macero l’esperienza ventennale del centro Dar al Hikma di via Fiocchetto a Torino. Bene, io purtroppo non leggo recensioni, ma conosco quel luogo, la gente che ci lavora. Conosco la passione […]

/ di Mimmo Carretta
Il decreto sicurezza tra proteste, ricorsi e la salvezza dell’umanità

Gli aspetti da contrastare del Decreto Salvini sono innumerevoli: si smonta il sistema di accoglienza dei migranti promettendo in cambio maggiore sicurezza pubblica, ma nessun Paese può essere sicuro nel caos. Misure ciniche e disumane aumenteranno la disperazione e metteranno a rischio una volta di più il traguardo di benessere sociale che faticosamente la nostra […]

/ di Mimmo Carretta
Fenomenologia banfesca

È innegabile: la nomina di Lino Banfi, voluta dal vicepremier Luigi Di Maio, come rappresentante dell’Italia nella commissione dell’Unesco sta facendo discutere. Sui social il nome dell’attore è diventato tendenza. E assieme ad esso anche i tormentoni di chi da un lato non condivide la nomina, sottolineando come sia necessario un curriculum di tutt’altro tipo […]

/ di Mimmo Carretta
Pd, verso il congresso: ritroviamo il giusto entusiasmo

La democrazia costa. Costa impegno, sacrificio, passione. In queste ore i nostri funzionari sono all’opera per organizzare le primarie del 16 dicembre: uno sforzo enorme che sta coinvolgendo tutti, militanti, segretari, iscritti e simpatizzanti. In questo momento difficile le primarie possono essere una grande opportunità, soprattutto di confronto. Sta a noi difenderle con le unghie e […]

/ di Mimmo Carretta
Sabato 20 ottobre tutti in piazza

Ventenni furono chiamati dopo l’8 settembre 1943 a decidere da che parte stare. Lo fecero con forza e coraggio. Oggi, chi ancora è qui per poterlo raccontare, non solo si spende perché la memoria non venga cancellata, ma lancia un appello, soprattutto rivolto ai giovani: ritroviamo tutti insieme la voglia e la volontà di riprendere […]

/ di Mimmo Carretta
Daisy Osakue, la gratuità del gesto deve farci riflettere

Alla fine tutti, o quasi, hanno tirato un sospiro di sollievo. Ha tirato un sospiro di sollievo il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini che non avendo nulla di cui occuparsi si è immediatamente scagliato sui social per auto-assolversi (“vedete, il razzismo non c’entra nulla”). Hanno tirato un sospiro di sollievo i pentastellati dopo giorni di imbarazzante […]

/ di Mimmo Carretta
Festa de L’Unità: una sedia vuota per Appendino

Era il 1995, la prima volta Gianfranco Fini, leader di Alleanza Nazionale, alla Festa de L’Unità, in un faccia a faccia con Walter Veltroni. Ma fu anche la prima volta di Forza Italia (presente tutto lo stato maggiore, da Ferrara a Previti, da Dotti ad Urbani). Anni di scontri durissimi, ma anche di sano confronto. […]

/ di Mimmo Carretta
Facciamo un patto. Generazionale

Dobbiamo trovare il coraggio e l’umiltà di ripartire da quella Piazza Castello colma di gente accorsa a difendere la Costituzione, e ripartire da quel coro, “Unità”, scandito a squarciagola. In questo momento delicato la gente ci chiede unità, certo, ma non solo: ci chiede di dar vita a una alternativa credibile alla cinica propapaganda dei […]

/ di Mimmo Carretta