Il blitz della Lega Nord a Palazzo di Città a Torino, con il ratto del tappetto nella sala matrimoni addebita a luogo di preghiera per i musulmani ospiti della tavola rotonda sulla moda islamica, finisce in Procura.
Armando Spataro ha deciso di aprire un fascicolo, incaricando la digos di indagare su quanto avvenuto.


Roberto Carbonero e Fabrizio Ricca, consiglieri della Lega Nord in Sala Rossa si erano introdotti, filmando l’azione il cui video è poi stato fatto girare su facebook, nella sala matrimoni del Comune dove era stato messo un tappeto per la preghiera. Quindi hanno piegato in due il tappeto cercando di portarlo via. Un blitz a metà visto che i due leghisti vengono fermati dalla polizia municipale.