Palazzo di Giustizia

Le notizie che arrivano dal Palazzo di Giustizia “Bruno Caccia” di Torino. Le inchieste della Procura della Repubblica di Torino. I processi.

Articoli in evidenza

/ di A. D.

Piazza San Carlo, rinviati a giudizio 9 imputati

Tutti i nove imputati, che avevano scelto di procedere con il rito ordinario, andranno a processo per i tragici fatti di piazza San Carlo. Prima udienza il 25 giugno. La decisione arriva dall’udienza preliminare e riguarda anche il viceprefetto di Torino Roberto Dosio e i dirigenti di polizia Alberto Bonzano e Michele Mollo. Come detto, […]

/ di Redazione

`Ndrangheta, Geenna: chieste condanne fino a 20 anni

Condanne sino a vent’anni di carcere sono state richieste dalla Procura di Torino per i dodici imputati che hanno scelto il rito abbreviato nel processo Geenna sulla presenza della ‘ndrangheta in Valle d’Aosta. La pena più alta richiesta dai pubblici ministeri Stefano Castellani e Valerio Longi e dal procuratore capo Anna Maria Loreto è per […]

/ di Redazione

Appello processo Morano-Cacao, nei file audio presenti “anomalie”

Tutto il processo d’appello dovrebbe basarsi su quei file audio dove, secondo le accuse, esiste la prova della richiesta illecita da parte del consigliere comunale Alberto Morano di 200 mila euro nella vicenda Cacao. Per quella che viene definita “la guerra fra le discoteche” sono imputate quattro persone, tra cui l’ex candidato sindaco del centrodestra […]

/ di Redazione

Omicidio Rosboch: assolta la madre del killer della professoressa di Castellamonte

La Corte di assise d’appello di Torino ha confermato l’assoluzione di Caterina Abbatista dall’accusa di concorso nell’omicidio di Gloria Rosboch, insegnante di Castellamonte, assassinato nel 2016. Abbattista è la madre di Gabriele Defilippi, condannato per l’omicidio. La donna era già stata assolta dall’accusa di omicidio in primo grado a Ivrea. La corte ha poi ridotto […]

/ di Dora Mercurio

Riforma della Prescrizione: facciamo il punto (e capiamoci qualcosa)

Il dibattito politico di questi giorni è incentrato sulla riforma della prescrizione voluta dal ministro Alfonso Bonafede. L’accusa principale che viene mossa al guardasigilli, sia dal mondo politico che da quello giudiziario, è quella di voler allungare i tempi già infiniti dei processi. L’argomento è piuttosto difficile, proviamo quindi a riavvolgere il nastro e a […]

/ di Andrea Doi

Processo Ream, chiesto un anno e due mesi per Appendino

Un anno e due mesi: è questa la richiesta della procura nei confronti della sindaca Chiara Appendino per il caso Ream, in cui la prima cittadina è imputata per falso in bilancio e abuso d’ufficio per i 5 milioni di caparra dovuti a Ream e non iscritti a bilancio nel 2016. Un’inchiesta nata dopo l’esposto […]