Sei qui
Premio Nobel della volgarità all’onorevole Giachetti Editoriali Primo piano 

Premio Nobel della volgarità all’onorevole Giachetti

di Diego Novelli Il vicepresidente della Camera dei Deputati l’onorevole Roberto Giachetti parlando domenica all’assemblea del Partito Democratico ha definito l’onorevole Roberto Speranza, uno dei leader della minoranza piddina “FACCIA DA CULO”. Temendo di non essere stato chiaro ha ripetuto l’elegante epiteto senza che dalla presidenza dell’assemblea venisse richiamato al vivere civile. Speranza, che si era dimesso a suo tempo... Leggi tutto
Ma chi è questo Lotti? Editoriali Primo piano 

Ma chi è questo Lotti?

di Diego Novelli Dal cerchio magico di Matteo Renzi in queste ore dopo il referendum, sono venute le più disparate letture, sul voto che ha visto una partecipazione alle urne tra le più alte degli ultimi vent’anni e una vittoria del “NO” che non lascia margini al dubbio sulle intenzioni degli elettori italiani. Come abbiamo già scritto nelle ore della... Leggi tutto
Ha vinto il No. Occhio al populismo Editoriali Metropoli Primo piano 

Ha vinto il No. Occhio al populismo

Pubblichiamo l’editoriale del nostro direttore che troverete all’interno nel numero del mensile, in edicola dal 15 dicembre di Diego Novelli I lettori di Nuovasocietà sono a conoscenza sin dalla ripresa di questo giornale che per ragioni organizzative ogni mese il numero si chiude dieci giorni prima dell’uscita nelle edicole e della consegna agli abbonati. Si tratta di una conditio sine... Leggi tutto
Un atto irresponsabile di Matteo Renzi Editoriali Primo piano 

Un atto irresponsabile di Matteo Renzi

di Diego Novelli Non credo che al presidente del Consiglio nonché segretario del Partito Democratico siano mancati in questi anni riconoscimenti di persona intelligente, politicamente un po’ esuberante (per non dire scaltra), di ottime qualità comunicative. Nella vicenda del referendum costituzionale, che lo vede impegnato in prima persona, sovraesposto, ha fatto prevalere il suo ruolo di segretario di partito su... Leggi tutto
Quando il tragico diventa osceno Editoriali Metropoli 

Quando il tragico diventa osceno

di Diego Novelli «Viviamo in un mondo oscuro. Viviamo nel tempo dell’oscenità trionfante. Ciò che va perduto in questo tempo è la compassione, ciò che viene espulso da questo mondo è la pietà. L’esistenza che quotidianamente conduce nella casa di vetro della trasparenza mediatica è un’esistenza spietata». Questo è l’incipit dell’articolo di fondo di Antonio Scurati apparso oggi 15 settembre... Leggi tutto
Una riflessione sul voto di Torino: centro e periferia Editoriali 

Una riflessione sul voto di Torino: centro e periferia

di Diego Novelli A chi volesse tra gli analisti politici affaccendati in queste ore dare una lettura corretta, sul voto di domenica scorsa a Torino, ritengo sia utile la conoscenza di una ricerca realizzata dal professor Giuseppa Costa, epidemiologo dell’Università di Torino (coordinatore della Commissione Solidarietà Nazionale e Internazionale, Equità dell’accesso alle cure). Prima però di entrare nello specifico di... Leggi tutto
Un voto esecrabile ma valido per il Pd Editoriali 

Un voto esecrabile ma valido per il Pd

di Diego Novelli Ciò che è accaduto a Napoli in occasione delle “primarie” indette dal Parito Democratico per la scelta del candidato sindaco della città alle prossime elezioni amministrative non può non lasciare sconcertate le persone che credono nella politica come alto valore civile e morale, che non considerano la testa un suppellettile del corpo umano, in funzione strumentale per... Leggi tutto
Trogloditi nel Senato della nostra Repubblica Editoriali 

Trogloditi nel Senato della nostra Repubblica

di Diego Novelli Nella seduta del Senato di giovedì scorso, al termine del dibattito sulla proposta di legge Cirinnà, il capogruppo del Movimento Cinque Stelle, per rafforzare il dissenso sul provvedimento all’ordine del giorno, così ha concluso la sua dichiarazione di voto: “Ma andate tutti a vaffanculo”.Scroscianti gli applausi dai banchi grillini, in particolare quelli di una giovane senatrice che... Leggi tutto