Il punto di vista

L’opinione dei protagonisti della vita politica, economica e sociale di Torino. Dai consiglieri di circoscrizione e comunali ai parlamentari torinesi e piemontesi. Intellettuali ed esponenti della società civile Un confronto aperto a tutte le parti, con contributi e dibattiti.

Articoli in evidenza

/ di Ludovica Cioria

Non lasciamo Facebook ai razzisti, è ora di rispondere

Le posizioni razziste e xenofobe dilagano su Facebook sollecitate dalle posizioni del Ministro Salvini, ma chi non la pensa così ha il dovere di dirlo, per almeno due ragioni. Matteo Salvini, dimostrandosi un abilissimo stratega politico, è diventato in poche semplici mosse l’uomo immagine del cosiddetto Governo del cambiamento. Questo nonostante il sostegno al Governo […]

/ di Enzo Lavolta

Difendiamo la qualità di Smat e dell’acqua come bene comune

Cos’è un “bene comune”? Ci sono beni che non coincidono né con la proprietà privata, né con la proprietà dello Stato, ma esprimono diritti inalienabili dei cittadini. Questi sono i “beni comuni“.  E tra questi il diritto alla vita e il bene primario dell’acqua. Tutti ne possono godere e nessuno può escludere gli altri dalla […]

/ di Monica Canalis

Città Metropolitana di Torino: quello che penso della riorganizzazione in corso

Martedì si è concluso il confronto sul nuovo assetto organizzativo dell’ente, predisposto dal Segretario Generale Mario Spoto. Nella transizione da Provincia a Città Metropolitana, l’ente è passato da 2.000 dipendenti agli attuali 800: una vera emorragia. Questa mutazione, unita alla modifica delle funzioni prevista dalla Legge Delrio, rendeva ormai improcrastinabile la revisione dell’organizzazione. Il nuovo […]

/ di Paolo Matteo Chessa

Quando gli italiani sbarcavano in Tunisia a cercar fortuna

Forse non sarà razzismo, forse non sarà neppure una più modesta xenofobia ma in tema d’immigrazione dal Nord Africa verso l’Italia stavolta il nostro Paese rischia davvero di perderci la faccia. Infatti, il braccio di ferro messo in atto in questi giorni dal neo ministro all’Interno, nonché vicepremier a mezzadria, Matteo Salvini, sta rendendo incandescente […]

/ di Mauro Maria Marino

Il ministro dei temporali con delega alla paura

Durante il discorso di insediamento in Senato del neo presidente del Consiglio Giuseppe Conte mi sono venuti in mente alcuni versi di una delle più straordinarie canzoni “politiche” di Fabrizio De Andrè, La domenica delle Salme, dove “il ministro dei temporali in un tripudio di tromboni, auspicava democrazia” con le mani nascoste dalla tovaglia intente […]

/ di Michele Ruggiero

Chiamparino non è un talismano. Il progetto nasce dall’identità

Ieri il segretario provinciale del Pd Mimmo Carretta ha commentato la disponibilità del presidente della Regione Sergio Chiamparino a ricandidarsi alle prossime elezioni del 2019. Una sorta di apertura al dibattito allargato su una discesa in campo non contro i populismi, come ha sottolineato Chiamparino, ma per la realizzazione di un progetto (a favore di […]