Sei qui
Bravi, capaci e…scostanti Primo piano 

Bravi, capaci e…scostanti

di Drake I ballottaggi di domenica 25 giugno dovrebbero insegnare, almeno in Piemonte, al centro sinistra e alla sinistra – usciti già scottati dalle consultazioni dello scorso anno – che amministrare una città può anche (non sempre) trascendere da formule politiche o dai venti nazionali che spirano alternativamente in una o nell’altra direzione. Guidare una comunità è un lavoro gravoso,... Leggi tutto
Ripartenze… Primo piano 

Ripartenze…

di Drake Non soddisfatta dell’apparizione a mezzobusto con cui ha rassicurato sé stesso e i torinesi sul nuovo corso della città, Appendino show si è pienamente realizzata con la caduta del farò dalla parte giusta, quella della prosperità. La sindaca presa da entusiasmo poetico di sublime candore ha declamato su Facebook frasi che potrebbero rimanere scolpite almeno fino al prossimo... Leggi tutto
Appentown Primo piano 

Appentown

di Drake “Ricomincia dalla festa di San Giovanni, il nuovo corso della città”. Al netto di parafrasi e perifrasi è l’annuncio a mezzobusto della sindaca di Torino, in versione I Appendin, dopo aver conosciuto le traversie dell’Appendown. La sindaca ha compreso che il vento gira a suo favore, anche se più per demeriti altrui, che per meriti suoi. Ma nel... Leggi tutto
I puntini di Santa Giulia: sta arrivando la bufera Primo piano 

I puntini di Santa Giulia: sta arrivando la bufera

di Mimmo Carretta Una città non si misura dalla sua lunghezza e larghezza, ma dall’ampiezza della sua visione e dall’altezza dei suoi sogni. (Herb Caen) Pensiamo ai contadini di un tempo ai quali bastava alzare gli occhi al cielo per capire quando stava arrivando un temporale. A loro bastava osservare i segnali dal cielo. E pensiamo agli animali che riescono... Leggi tutto
Questore o geometra… mancato? Primo piano 

Questore o geometra… mancato?

di Drake Le avvisaglie di ciò che l’aspettava, Angelo Sanna le ha percepite con gli scontri del Primo Maggio vissuti da Questore di Torino in pectore, ma non responsabile. Una fortuna insperata che non ha però colto, a ripensarci. Lo dicono le immagini di piazza San Carlo, dei Murazzi e di piazza Santa Giulia, negativi di chi evidentemente non ha... Leggi tutto
Una sola città Primo piano 

Una sola città

di Michele Paolino “Voglio vivere in una città dove all’ora dell’aperitivo non ci siano spargimenti di sangue o di detersivo…” Fabrizio De Andrè Un anno fa Chiara Appendino ci aveva efficacemente spiegato che Torino era una città divisa in due: da una parte quella con le code davanti ai musei, dall’altra quella con le code davanti alle mense dei poveri.... Leggi tutto
Intimidazioni agli amministratori locali. Mattiello: “Approvate la legge. E’ un’emergenza” Primo piano 

Intimidazioni agli amministratori locali. Mattiello: “Approvate la legge. E’ un’emergenza”

di Moreno D’Angelo Specie in alcune aree del nostro Paese sindaci, assessori  consiglieri e agenti di Polizia municipale sono oggetto di minacce, ritorsioni o direttamente colpiti nella persona e nel patrimonio. Di questo si è occupata la proposta di Legge 3891, approvata dal Senato un anno fa, che ora viene posta all’attenzione della  Camera dei Deputati. Per il parlamentare dem... Leggi tutto
Guardia Rossa Primo piano 

Guardia Rossa

di Drake Nel 2016, in piena campagna elettorale per Torino, l’ex forzista Roberto Rosso, monocromatico candidato di più liste civiche basculanti tra il centro di matrice cattolica e il centrismo di destra, giocava a fare il maoista fuori tempo massimo, agitando un libercolo di color infallibilmente rosso che denunciava il cosiddetto Sistema Torino. Quel sistema di potere, a suo dire... Leggi tutto
Pietro Orlandi: “Che illusione e che delusione quel convento in Lussemburgo, fu peggio del giorno del rapimento” Primo piano 

Pietro Orlandi: “Che illusione e che delusione quel convento in Lussemburgo, fu peggio del giorno del rapimento”

di Moreno D’Angelo Dove sia finita Emanuela Orlandi resta ancora un mistero. Diverse piste la vedono diretta verso il nord. Trentino, Lussemburgo o Gran Bretagna. Pietro, fratello di Emanuela, ricorda ancora con emozione quel momento in cui si recarono pochi mesi dopo il rapimento, in un convento in Lussemburgo sicuri di riportare Emanuela a casa. Seguì la grandissima delusione nel riscontrare... Leggi tutto
Istanza Orlandi: “Vogliamo vedere il dossier in Vaticano”. Santa Sede: “Il caso per noi è chiuso”. Il 22 in piazza per Emanuela Primo piano 

Istanza Orlandi: “Vogliamo vedere il dossier in Vaticano”. Santa Sede: “Il caso per noi è chiuso”. Il 22 in piazza per Emanuela

di Moreno D’Angelo Esiste un misterioso dossier custodito in Vaticano sul caso Emanuela Orlandi? C’è chi ne è certo come Pietro Orlandi. E pare non potrebbe essere altrimenti visto i numerosi atti ed episodi che vedrebbero in qualche modo coinvolta la Santa Sede almeno fino al 1997, nell’intricata vicenda legata al rapimento della quindicenne figlia di un messo pontificio avvenuto... Leggi tutto