Dopo lo sgombero di mercoledì della chiesa di Chez Jesus a Claviere, occupata per ospitare gli immigrati che dovevano varcare la frontiera Italia-Francia, anche il presidio allestito nella piazza ha subito lo stesso destino.

La polizia italiana è infatti intervenuta per liberare la piazza davanti alla chiesa. Qui i “No border” hanno montato un tendone, proprio nel parcheggio di Claviere. Una tendopoli dove vengono preparate le bevande calde e data assistenza ai migranti che si ritrovano bloccati alla frontiera e che vogliono andare in Francia

Un presidio permanente organizzato da anarchici italiani e francesi, a due passi dalla canonica che ospitava i profughi

La Digos ha identificato gli occupanti e i reparti mobili hanno sgomberato il presidio.