Forza Nuova è pronta a presidiare i confini italiani. Lo annuncia Luigi Cortese, coordinatore delle Regioni Piemonte e Valle d’Aosta, dell’organizzazione di Roberto Fiore, che interviene dopo la notizia che la gendarmeria francese avrebbe scaricato a Claviere dei migranti. Operazione documentata dalla Digos della Questura di Torino.

Mentre la Procura di Torino indaga Forza Nuova, dicevamo, parla di un’iniziativa: «Il ministro Matteo Salvini – spiega Cortese – non crede che la Francia di Emmanuel Macron possa rendersi colpevole di un reato come quello di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, bene mentre lui aspetterà inutilmente una risposta dai suoi amici francesi, i Militanti di Forza Nuova Torino torneranno a sorvegliare i luoghi di confine così da denunciare ogni tentativo di scaricare in territorio italiano immigrati clandestini, se le forze dell’ordine e la politica italiana latita saranno i forzanovisti a proteggere i sacri confini»