Sei qui
Morto dopo quattro giorni il prete ciclista investito dal tram

Morto dopo quattro giorni il prete ciclista investito dal tram

Dopo quattro giorni è morto l’uomo investito martedì mattina dal tram 13 in piazza XVIII Dicembre a Torino.

Virginio Castelli, aveva 88 anni, religioso faceva parte del collegio Sacra Famiglia. Mentre attraversava la strada in bicicletta ed era stato investito dal tram che stava arrivando in fermata in piazza XVIII dicembre sul lato di Porta Susa.

Il tram aveva schiacciato la bici ma non Castelli che però nella caduta aveva battuto la testa. Le sue condizioni non erano apparse gravi subito dopo l’incidente, ma il trauma cranico si è aggravato dopo l’arrivo al Cto di Torino dove  è morto ieri pomeriggio.

 

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Print this pageEmail this to someoneShare on LinkedIn0

Related posts