Sei qui
Sir Winston

Sir Winston

di Drake

“Bizzarro popolo gli italiani. Un giorno 45 milioni di fascisti. Il giorno successivo 45 milioni tra antifascisti e partigiani. Eppure questi 90 milioni di italiani non risultano dai censimenti”. Occorrerebbe rileggerlo Winston Churchill se non altro per non essere costretti ad illuderci di essere cambiati.

Siamo sempre gli stessi: opportunisti e cinici, pronti a piegare la realtà per i nostri fini poco nobili. Neppure dopo Macerata riusciamo a scegliere tra il bianco e il nero, tra libertà e dittatura, tra ideali e crimini.

Eppure il fascismo è stato un coacervo di criminalità organizzata che ha fatto sprofondare il nostro Paese nella vergogna e nella tragedia. Che cosa c’è da aggiungere? Che l’ambivalenza non è mai né bianca, né nera, ma più asettica nel suo grigio o grigiore naturale? Un po’ come il doppiopetto che i perbenisti amano indossare.

E vedrete quanti saranno dopo il 4 marzo.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Print this pageEmail this to someoneShare on LinkedIn0

Related posts