Sei qui
Assediati dalle fiamme

Assediati dalle fiamme

di Monica Canalis *

Da giorni stiamo vivendo sotto l’assedio del fuoco. Nella mia Cumiana, e nella vicina Val Noce, a Cantalupa e Frossasco. In Val di Susa, Valle Orco e Val Germanasca. A Cumiana e Cantalupa alcune borgate montane sono state lambite dalle fiamme. Un ragazzo di Cantalupa ha perso la vita per un infarto mentre tagliava alberi per tenere l’incendio lontano dalla sua proprietà. Il fumo copre con una spessa coltre le nostre case da giorni. L’aria è irrespirabile e i bambini e gli anziani sono tenuti al chiuso per evitare problemi respiratori. I vigili del fuoco e i nostri concittadini volontari dell’AIB (Associazione Antincendi Boschivi) stanno battendosi senza sosta. I canadair e gli elicotteri mobilitati dalla Regione sono pronti e in numero congruo, ma negli ultimi giorni è stato impossibile operare in zona Cumiana-Cantalupa a causa del fumo e della scarsa visibilità. Oggi la situazione è lievemente migliorata e dovrebbero farcela a volare. Il Prefetto di Torino sta potenziando il personale dei vigili del fuoco impegnati nelle aree colpite. Inoltre, la Regione ha stanziato fondi aggiuntivi per i canadair e sta coordinando una rotazione dei volontari dell’AIB, per dare il cambio a molte persone ormai esauste, con soccorsi provenienti da altre Province piemontesi. Ci auguriamo che le condizioni meteo consentano in queste ore un risolutivo intervento aereo, per risolvere un indubitabile stato di calamità.

*cumianese, consigliera della Città metropolitana

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Print this pageEmail this to someoneShare on LinkedIn0

Related posts