Sei qui
Misure antismog a Torino, Fabrizio Ricca propone mezzi pubblici gratuiti e annuncia ricorso al Tar

Misure antismog a Torino, Fabrizio Ricca propone mezzi pubblici gratuiti e annuncia ricorso al Tar

di G.Z.

Trasporto pubblico gratis per tutti i torinesi costretti a lasciare l’auto a casa dalle nuove misure antismog della giunta Appendino. È questa la richiesta del capogruppo della Lega Nord Fabrizio Ricca dopo quella che ha definito «la folle scelta di paralizzare il traffico».
«Chiediamo di garantire la possibilità a tutti i torinesi di potersi muovere liberamente in città e fuori, l’azzeramento del costo dei titoli di viaggio e il rafforzamento di tutte le linee di trasporto pubblico. Non si può pensare di fermare il traffico e lasciare la gente a casa, considerato anche quanto poco funziona la nostra rete di bus e tram» afferma Ricca che chiede anche viaggi gratis per «il trasporto ferroviario metropolitano così da permettere a tutte quelle persone che vivono fuori dalla nostra città di poterci arrivare comodamente senza creare problemi sui posti di lavoro».
Il capogruppo della Lega ha poi fatto sapere di stare valutando un ricorso al Tar contro la delibera approvata ieri dalla giunta: «Se davvero le auto sono la causa principale dell’inquinamento torinese vanno sostituite con altrettanti mezzi pubblici, invece si punisce solamente chi utilizza i mezzi privati per lavorare».

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Print this pageEmail this to someoneShare on LinkedIn0

Related posts