Sei qui
Ztl targata Appendino, Ricca (Lega): “Un salvadanaio che impoverisce i torinesi”

Ztl targata Appendino, Ricca (Lega): “Un salvadanaio che impoverisce i torinesi”

di G.Z.

A pagare saranno comunque i torinesi. Ha le idee chiare il capogruppo della Lega Nord in Sala Rossa Fabrizio Ricca a cui la nuova Ztl lascia più che perplesso. L’idea dell’amministrazione Appendino di pagare un ticket per l’ingresso in centro secondo l’esponente del Carroccio non lasciano dubbi al fatto che i provvedimenti della giunta colpiranno per l’ennesima volta le tasche dei cittadini e danneggeranno i commercianti.
«Questa amministrazione dopo aver triplicato gli spazi per la sosta a pagamento intorno agli ospedali e scuole obbligando così gli automobilisti alla doppia tassa del parcheggio Gtt e parcheggitore abusivo, tira fuori l’ennesima trovata per impoverire commercio, trasporti e cittadini», spiega Ricca che definisce la nuova Ztl un “salvadanaio” per la giunta.
«Se si pensa di far cassa con la Ztl a pagamento non solo si desertificherà ulteriormente il centro, ma verranno messe a rischio le attività commerciali soprattutto viste le difficoltà nella gestione del trasporto pubblico con il quale la Giunta è convinta di portare nel centro cittadino la gente. Così facendo il commercio si sposterà in periferia dove i centri commerciali offorno parcheggi gratuiti e custoditi» conclude Ricca.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Print this pageEmail this to someoneShare on LinkedIn0

Related posts