La sinistra in Italia, la crisi dei partiti e le nuove prospettive future. Sono queste le tematiche al centro dell’incontro previsto per sabato 16 settembre alle 17.30 alla Festa de L’unità per la presentazione del libro “Ribellarsi non basta” di Fulvio Lorefice, docente di Storia dell’età contemporanea. Ad introdurre l’incontro Luca Cassiani, membro dell’Assemblea nazionale Pd.
In “Ribellarsi non basta” l’autore riflette sulla perdita di credibilità che i partiti stanno subendo negli ultimi tempi. Da Syriza a Podemos, attraversando Gramsci, i Luoghi Idea(li) e il Partito sociale, in lungo e in largo nelle pieghe dei meccanismi di dominio capitalistico, Lorefice ricerca e indaga quegli strumenti politici e organizzativi in grado di riaprire la contesa egemonica sulla «modernità». Per una società giunta a un alto grado di sviluppo e complessità, il tema dell’organizzazione politica diviene pertanto centrale per restituire slancio e protagonismo ai subalterni, respingere un’idea di politica fatta da pochi e per pochi, pensare a un nuovo rapporto tra società e istituzioni.
Un tema, dunque, attuale e urgente. Per questo l’incontro vuole configurarsi anche come dibattito con quanti vogliano intervenire dal pubblico.