Ammontano a 4.354.579 euro i contributi deliberati dalla città di Torino e ancora da erogare in favore della Fondazione Teatro Regio.

Tutti riconducibili a questa tornata amministrativa. Nel dettaglio non sono stati versati nelle casse dell’ente lirico cittadino quattro milioni di contributo ordinario per l’anno 2017 e i corrispettivi relativi ai corsi di musica per gli anni 2016/17 e 2017/18 e all’organizzazione del capodanno 2018.

In attesa che venga elaborato, e approvato, il bilancio consultivo del 2017 c’è da immaginarsi che questi mancati pagamenti siano tra le cause del buco di bilancio del Regio, quello che i Revisori dei Conti indicano come squilibrio di Bilancio, che ammonta a 1,8 milioni di euro e del quale è stato informato dagli stessi revisori il consiglio di indirizzo della Fondazione.

Questi sono i numeri emersi dalla risposta scritta consegnata dall’assessora alla cultura Francesca Leon al consigliere di minoranza Alberto Morano, che aveva presentato un’interpellanza in Consiglio Comunale.